Tuffarsi in un lago blu

0
57
views

Non avendo il mare a portata di tuffo, i torinesi sono diventati abilissimi a trovare decine di piacevoli alternative per trascorrere al meglio il periodo estivo in città.  

Una delle più rinfrescanti è certamente quella di organizzare una gita al terzo lago più grande del Piemonte, ad una cinquantina di chilometri da Torino e a due passi dalla deliziosa Ivrea dove, a fine giornata, potrete concedervi una gustosissima merenda. 

Il lagh ëd Vivron, nella parte orientale del Canavese e ai piedi delle Alpi, è uno splendido lago di origine glaciale.   

Ma ehi, non fatevi spaventare! Nel periodo estivo l’acqua ha la temperatura perfetta per il vostro primo bagno della stagione: né troppo calda, né troppo fredda, una volta entrati non vorrete più uscirne. 

Il lago, più selvaggio e ricco di vegetazione nella parte occidentale e meridionale, è molto turistico lungo la sponda opposta, dove troverete numerosi chioschi, gelaterie, alberghi, camping e spiagge e, con i percorsi ideati per mountain bike, horse riding, pesca, sci nautico e canottaggio accontenta proprio tutti. 

I più avventurosi possono organizzarsi con cestino da picnic, asciugamano e costume da bagno (non dimenticate la crema solare!) e sostare sul prato che circonda il lago, alternando bagni refrigeranti e tintarella. 

I più pigri invece, non hanno che da scegliere uno dei tanti lidi della costa e regalarsi una giornata di assoluto relax, immersi nella natura.  

Il modo migliore per scoprire il lago però, è partire per una crociera di 45 minuti a bordo di un  catamarano, alla scoperta dei segreti di questa oasi faunistica. 

Prima di tornare a casa, una deviazione di qualche chilometro per raggiungere Ivrea è d’obbligo. In Corso Re Umberto vi aspettano la Pasticceria Balla e la sua Torta 900, creata in città alla fine del XIX secolo da Ottavio Bertinotti, fondatore del negozio. 

Marchio brevettato, la leggenda vuole che la ricetta sia ancora oggi segretissima 

Con una pasta simile al pan di spagna ma molto più soffice e leggera, la 900 è farcita sul momento da una delicata crema al cioccolato, burro e crema pasticcera e decorata con una spolverata di zucchero a velo: la merenda perfetta. 

LEAVE A REPLY